Villino, Chieti (CH) - studio Architettura Musacchio

Vai ai contenuti

Menu principale:

calcoli SAAD

Recchia, fabbricato residenziale


Luogo:

Via G. Ricciardi, Chieti (CH)

Committente:

RECCHIA Massimo

Progetto Architettonico:
Geom. DI FEDERICO Alessandro


Direttore Lavori Strutturali:

Ing. GIAQUINTO Fabrizio


Progetto Strutturale:

Arch. MUSACCHIO Adamo


Collaudatore:

Arch. COCCHINI Sabrina

Impresa Costruttrice:

Impresa Artigiana DI TILLIO Ireneo

Geologo:

Dott. GIANSANTE Danilo

La struttura del fabbricato residenziale è composta di 4 impalcati di cui uno interrato. Le dimensioni totali in pianta sono pari a ml. 13,10x11,10 ed altezza di ml. 12,55. Le fondazioni sono a Platea nervate, gettate in opera in casseforme di legno con conglomerato cementizio C25/30, appoggiate su terreno, interposte da magrone. L'elevato è costituito da setti, in conglomerato cementizio C28/35, gettati in opera in casseri termici di polistirene a rimanere Climablock32, della Pontarolo.
Gli impalcati sono gettati in opera con pannelli termosolaio EPS a rimanere Kaldo28, con cls C28/35, come le travi anch'esse isolate all'intradosso con lastre di EPS. Per tutte le strutture, di fondazione e di elevazione, sono utilizzate armature in barre di acciaio ad aderenza migliorata del tipo B450C.
L'opera da realizzare sarà ubicata in Zona PAI 361E, quadrante 141 - III, Foglio 141 PE, con le seguenti coordinate geografiche
42,36182 N  -  14,14599 E  -  ad altitudine ml. 115 s.l.m.
Classe d'Uso: II - 50 anni; aventi caratteristiche morfologiche del terreno: C - T1 in quanto: Depositi di sabbie e ghiaie mediamente addensate. Superficie topografica orizzontale a pendenza < 15%. La Classe di duttilità con cui è stata analizzata la struttura è: CD"B" = bassa. Il sottosistema strutturale utilizzato, in fase di calcolo, è quello di: telai misti a pareti CD"B": q0 = 3,3
Il valore medio della snellezza della struttura è stata assunta dall'altezza e dalla larghezza della parete tipo, ovvero il rapporto di snellezza snellPareti è dato dalla seguente formula: α0 = h/b parete = 2,85/28,5 = 0,10 pertanto il valore KW = (1+α0)/3 =
(1+0.10)/3=0.5 assunto il coefficiente KR di regolarità geometrica del fabbricato = 0,8 si è calcolato il fattore di struttura q = q0*KR*KW = 3,3 x 0,5 x 0,8 = 1,32
 
Torna ai contenuti | Torna al menu